CONTENITORE D'IDEE


facebook
instagram

CONTENITORE D'IDEE

Per maggiori informazioni:

Associazione Culturale

contenitoredidee@gmail.com

+ 39 346 43 67 133

+ 39 349 68 15 170

31029 Vittorio Veneto (TV)

73aae377-6c84-4a0b-bc33-5a30b2a9ccf8

CANTO

LUCIA GATTO 

 

Lucia Gatto nasce a Conegliano il 12/10/1996 e risiede a Roverbasso (frazione di Codognè) in provincia di Treviso. La prima esperienza musicale risale circa al 2007, quando entrò a far parte del coro paesano per bambini diretto da Roberta Gava. A 13 anni comincia a prendere le prime lezioni di canto presso la Scuola di Musica “Sound Promotion” di Basalghelle, seguita da Alessandra Drusian (membro del celebre duo “Jalisse”); tutt'ora la sua insegnante. La Scuola di Musica le ha permesso, oltre alla consuete esibizioni di fine anno, di fare altre esperienze musicali tra cui: partecipare ad alcuni concorsi canori della zona e, inoltre, essere membro del coro di giovani ragazze che accompagnavano la “Retrospettiva” (tribute band dei Nomadi). Nello stesso periodo si iscrive ad un corso di teatro organizzato dalla Scuola “OltreDanza” di Codognè. Successivamente decide di prendere lezioni di chitarra classica dal Maestro Nello Pavan presso “MusicaGaia”. Segue il corso per tre anni terminando gli studi con votazione finale di 8/10. Nel 2012 prende parte alla produzione “Sacile Film Festival”, progetto avviato tramite l'Istituto Superiore Pujatti in collaborazione con Giffoni Film Festival.

Nello stesso periodo nascono i primi progetti musicali insieme ad alcuni coetanei della zona, con i quali ha avuto l'opportunità di esibirsi a diverse sagre paesane, locali, piazze, vivendo concretamente l'esperienza di gruppo musicale. Nel 2015 termina anche gli studi superiori, diplomandosi al Liceo

Economico-Sociale di Sacile. Terminati gli studi superiori si iscrive ad “Alma Mater Studiorum – Università di Bologna”, scegliendo come indirizzo di studio il “DAMS: Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo”.

Durante l'anno accademico ha la possibilità di studiare con musicologi e docenti come Elisabetta Pasquini, Paolo Gozza e Gerardo Guccini. L'anno successivo decide di abbandonare gli studi a Bologna per iscriversi al Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto. Inizia dunque il Triennio di Canto Jazz sotto la guida di Francesca

Bertazzo e Gianluca Carollo. Durante il primo Anno Accademico prende parte del Coro del Conservatorio diretto da Roberta Paraninfo con la quale si esibisce nei borghi della Città d'Arte. Lucia fa tutt'ora parte di alcuni gruppi musicali con i quali si esibisce nella zona da quasi quattro anni. Con essi ha modo di cimentarsi in diversi generi : dai classici del rock, al pop e al folk ( genere che lei predilige). In aggiunta, durante l'estate partecipa ad alcuni Centri Estivi e Scuole Primarie della zona facendo delle lezioni concerto ed animazione; come ad esempio la collaborazione con Mauro Da Ros presso la Scuola Elementare di Vittorio Veneto. Nel 2015 nasce il duo acustico “Luelo” (formato con il chitarrista e pianista Lorenzo Tonon), dove ha la possibilità di far emergere maggiormente la parte cantautorale.

Con questa formazione, inoltre, partecipa a vari eventi della provincia come: “Senza Corrente” (rassegna organizzata da “Progetto Giovani” e “Rock 4 AIL”); “Terremo Live” (evento di beneficenza organizzato dai Jalisse a favore delle vittime del sisma nel Centro Italia); “InDipendenza Sonora” (Festival organizzato da Andrea Pizzinat e Fucina 4) e

collabora con il “CEOD”di Codognè per qualche giornata musicale insieme ai ragazzi del centro. Il duo oltre ad essere attivo nel sociale e con i vari concerti, si esibisce anche ai matrimoni. Nell'estate 2017 , dopo aver superato varie selezioni nazionali, il duo si ritrova finalista del concorso musicale “Festival Show”. I “Luelo”

partecipano così al Tour Estivo che da loro la possibilità di esibirsi davanti a 20.000 persone insieme a grandi della musica nazionale e internazionale; e di aprire concerti di artisti italiani celebri come : “I Cugini di Campagna”, “Lorenzo Pilat” e “I Camaleonti”.

Create a website